Draft NBA: Precious Achiuwa l’ennesima pietra grezza dall’Africa

0
316

In un Draft NBA 2020 assolutamente incerto, in cui anche le prime scelte Edwards, Wiseman e Ball non si sa bene con che ordine verranno selezionate, quando si arriva intorno alla metà del primo giro fare previsioni è veramente complesso e le squadre sceglieranno il giocatore più adatto ai loro bisogno in quel momento.
Ecco perché un giocatore come Precious Achiuwa potrebbe essere piuttosto gettonato per le sue attitudini e per le ottime cose mostrate nelle poche partite giocate con la maglia dei Memphis Tigers quest’anno: 15.8 punti, 10.8 rimbalzi, 1.9 stoppate e 1.1 palle rubate di media che gli sono valsi la vittoria dei premi di “American Athletic Conference Player of the Year” e “Freshman of the Year”.

Precious Achiuwa

NBA Comparison: Pascal Siakam
Achiuwa è un’ala moderna di 206cm di altezza per 102kg ma con un’apertura alare di 220cm che lo rendono un atleta notevole e in grado di giocare sia in attacco che in difesa più ruoli. L’atletismo, la sua lunghezza e la rapidità di piedi gli permettono di essere incisivo su entrambe le metà campo, con una grande attitudine a rimbalzo offensivo e una grande versatilità sulla metà campo difensiva.
Nato in Nigeria il 19 settembre 1999 è cresciuto principalmente giocando a calcio, per poi passare al basket a 13 anni quando si è trasferito negli USA, l’ala è un giocatore con ampi margini di miglioramento, ancora acerbo in tantissimi tratti del suo gioco, ma molto interessante per una squadra che cerca un ragazzo da far crescere con pazienza.

Punto di forza

L’atletismo e la potenza fisica gli permettono, già oggi, di essere incisivo in parecchie zone del campo NBA: corre molto bene il campo e il meglio del suo gioco si sviluppa in transizione dove in movimento diventa pericoloso sui tagli e sulle penetrazioni per schiacciare o prendere rimbalzi offensivi. Ha un grande fiuto per dove cadrà il pallone che abbinato alla sua stazza (spesso superiore ai pari ruolo) e al suo controllo del corpo lo renderanno presumibilmente un rimbalzista di alto livello anche in NBA

Anche difensivamente la sua capacità di salto gli permette di essere un buon rim protector per intimidire e stoppare gli avversari, mentre la reattività e la rapidità lo rendono un buon difensore in aiuto. Caratteristiche importanti per poter stare in campo da lungo con quintetti piccoli, una delle maggiori tendenze del momento.

Punto debole

Sicuramente l’area del gioco dove dovrà migliorare maggiormente sarà nel controllo della palla, nel ball-handling e nel riuscire a limitare le palle perse. Achiuwa infatti non è un buon passatore e fatica ancora molto a creare gioco per se e per i compagni dal palleggio.
Di conseguenza qualche limite ce l’ha anche quando deve finire nel traffico o crearsi un tiro, perché soprattutto nei pick ‘n roll tende a finire solamente con delle schiacciate senza riuscire a fare bene molto altro. Il tiro da fuori comunque per uno della sua stazza è interessante e con qualche accorgimento potrebbe trasformarsi velocemente in un punto di forza.

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.