La NBA riparte su 2K: torneo virtuale tra i giocatori, c’è anche Kevin Durant

0
399

Per la ripresa vera della stagione bisognerà attendere ancora diverse settimane, il commisioner Adam Silver e il suo gruppo di lavoro stanno vagliando le varie ipotesi per completare il campionato 2019-20 anche in estate, ma intanto i giocatori si organizzano e la Lega stessa ha trovato il modo di dare agli appassionati un po’ di pallacanestro giocata. Non sul parquet e nelle arene ovviamente, chiuse a causa della pandemia da Coronavirus, ma sugli schermi delle mega TV delle case delle star con console e joypad: ci sarà un vero e proprio torneo di NBA 2K con “in campo” 16 giocatori NBA.

Kevin Durant, NBA 2K20

Non è uno scherzo, anzi: tra i 16 nomi ufficializzati spiccano quelli di Kevin Durant e Donovan Mitchell, due che sono tra quelli che hanno contratto il virus da Covid-19 e lo hanno dichiarato pubblicamente. Questa interessante iniziativa, denominata “NBA 2K Players Tournament”, è arrivata grazie all’intesa tra la NBA, la NBPA, l’associazione giocatori, e ovviamente 2K, la casa che ormi da anni produce il videogioco di pallacanestro numero al mondo, il preferito dagli appassionati e dai giocatori stessi, sempre molto attenti alle proprie caratteristiche e soprattutto al proprio rating.

Come funziona

Il torneo di NBA 2K20 tra 16 giocatori inizierà venerdì 3 aprile e sarà trasmesso negli Stati Uniti da ESPN e ESPN2 (all’una di notte di sabato 4 aprile in Italia, ndr). Altri incontri saranno trasmessi fino al 12 aprile: ogni partita del torneo sarà trasmessa anche in streaming sull’app ESPN e sul sito NBA.com, l’app NBA, i canali social di 2K e della NBA.

I giocatori, tra cui ci sono anche Devin Booker e Trae Young, si sfideranno ad eliminazione diretta giocando su console Xbox One. Il vincitore devolverà 100.000 dollari a sostegno della lotta al coronavirus.

Il bracket

Il tabellone del Torneo di 2K a 16 giocatori è stato composto stilando l’ordine delle teste di serie in base ai rating su NBA 2K20. Di conseguenza, Kevin Durant, il giocatore dal valore più alto nonostante in questa stagione sia rimasto fuori per infortunio, sfiderà al primo turno Derrick Jones Jr., il re dello Slam Dunk Contest all’ultimo All Star Game ma tra questi quello col rating più basso. Sulla carta, la sfida più equilibrata sarà i “seed” 8 e 9, ovvero Montrezl Harrell e Domantas Sabonis, uno dei nomi un po’ a sorpresa fra i videogiocatori. Insolito anche il nome di Patrick Beverley, il più “anziano” coi suoi 31 anni, mentre fra i partecipanti c’è anche DeMarcus Cousins, infortunato la scorsa estate al ginocchio, fuori per tutta la stagione e poi tagliato dai Los Angeles Lakers, quindi l’unico free agent in campo (virtuale).

  • Kevin Durant, Brooklyn Nets (96)
  • Trae Young, Atlanta Hawks (90)
  • Hassan Whiteside, Portland Trail Blazers (87)
  • Donovan Mitchell, Utah Jazz (87)
  • Devin Booker, Phoenix Suns (86)
  • Andre Drummond, Cleveland Cavaliers (85)
  • Zach LaVine, Chicago Bulls (85)
  • Montrezl Harrell, LA Clippers (85)
  • Domantas Sabonis, Indiana Pacers (85)
  • Deandre Ayton, Phoenix Suns (85)
  • DeMarcus Cousins (81)
  • Michael Porter Jr., Denver Nuggets (81)
  • Rui Hachimura, Washington Wizards (79)
  • Patrick Beverley, LA Clippers (78)
  • Harrison Barnes, Sacramento Kings (78)
  • Derrick Jones Jr., Miami Heat (78)
Bracket NBA 2K Players Tournament

Il programma

Round 1
Sabato 4 Aprile:
1:00 – 1:30 NBA 2K Players Tournament Preview Show
1:30 – 2:30 Derrick Jones Jr. (16) vs. Kevin Durant (1)

Quarti di Finale
Mercoledì 8 Aprile: 1:00 – 5:00

Semifinali & Finale
Domenica 12 Aprile

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.