Playoff Eastern Conference: dietro a Bucks e Raptors grande incertezza

0
725

Con le partite disputate nella notte si è chiusa la regular season più lunga della storia NBA! Lo stop causato dalla pandemia di CoVid19 ha costretto il carrozzone a trasferirsi a Orlando, in una bolla, per poter finire la stagione e finora il risultato è sembrato vincente (almeno per la parte sanitaria).
Sul campo si sono viste parecchie partite ad alto punteggio, con difese più interessate a contenere che ad aggredire e con attacchi e quintetti spesso sperimentali, con i coach delle squadre che avevano già salda la loro posizione nella griglia playoffs che hanno dato grande spazio anche alle seconde e terze linee in partite che poco contavano per loro, ma che spesso sono state decisive per la corsa alla post season delle altre.

Questa sera ed eventualmente domani sera avremo anche le 8 definitive della Western Conference con Blazers e Grizzlies impegnate nelle sfide di play-in per decidere chi se la vedrà con i Lakers al primo turno, ma nel frattempo possiamo dare uno sguardo alla Eastern Conference, con alcuni accoppiamenti di playoff che inizieranno lunedì 17 agosto, davvero interessanti e che potrebbero regalare parecchia battaglia.

(1) Milwaukee Bucks vs. (8) Orlando Magic

Pronostico: 4-0 Milwaukee

I Milwaukee Bucks nella bolla non sono sembrati gli stessi pre-CoVid19 (3 vinte e 5 perse, da 1° a 8° per defensive rating) ma è anche vero che saldi del loro primo posto hanno utilizzato molte partite per far giocare minuti a giocatori che avevano bisogno di riprendere ritmo. Giannis Antetokounmpo ha mostrato i soliti lampi ma anche un po’ di nervosismo di troppo che dovrà assolutamente eliminare durante la post season. La pressione per vincere un titolo che manca alla franchigia dal 1971 è tanta e Milwaukee dovrà stare attenta a non ripetere gli errori delle scorse stagioni, anche se tutto questo succederà dal 2° turno, perché in queste prime partite contro gli Orlando Magic la truppa id coach Budenholzer non dovrebbe trovare nessun ostacolo.
La squadra di coach Clifford è senza Isaac, Bamba, con un Ross acciaccato e la loro stagione non si può di certo definire positiva (8° ma con un record di 33-40); le chance anche di vincere una sola partita nella serie sono davvero minime.

(2) Toronto Raptors vs. (7) Brooklyn Nets

Pronostico: 4-1 Toronto

Come per i Bucks, anche i lanciatissimi Toronto Raptors dovrebbero trovare poca resistenza per passare agevolmente il 1° turno di playoff. La squadra di coach Nurse è stata di gran lunga la miglior difesa nella bolla, dimostrando una coesione incredibile che nessuno pronosticava dopo la partenza di Leonard. L’esperienza di Lowry e Gasol e la crescita di VanVleet, Siakam e Anunoby rende i canadesi un vero pericolo per tutti e una seria candidata a ripresentarsi alle NBA Finals.
Dall’altra parte i “nuovi” Brooklyn Nets che pur senza i vari Irving, Durant, Dinwiddie e Jordan hanno giocato in modo più che dignitoso, con 5 vittorie in 8 gare, e un Caris LeVert in versione All Star in rampa di lancio. Il resto però è troppo poco per pensare di poter impensierire i Raptors di questo periodo e Brooklyn potrà dirsi soddisfatta se riuscirà a vincere 1 partite della serie.

(3) Boston Celtics vs. (6) Philadelphia 76ers

Pronostico: 4-2 Boston

Quella che sarebbe dovuta essere la serie più intrigante dell’Est, con l’infortunio di Simmons perde un po’ di fascino ma soprattutto sbilancia l’ago in favore dei Celtics che sulle spalle di Jayson Tatum e Jaylen Brown si sono dimostrati ancora una volta molto solidi e sperano nell’esperienza di Kemba Walker e Gordon Hayward (che dovrebbe lasciare la bolla per la nascita del figlio ad un certo punto della serie) per superare il primo ostacolo. I biancoverdi, che ritroveranno da avversario il grande ex Horford, dovranno trovare il modo di arginare Embiid che non sembra avere grandi avversari sotto i tabelloni (Theis e Kanter non hanno molte chance), mentre i Philadelphia 76ers avranno bisogno di un salto di qualità da parte soprattutto di Harris e Richardson come realizzatori e creatori di gioco, vista appunto l’assenza per tutti i playoff di Simmons.
Boston sulla carta parte favorita e maggiormente bilanciata, i 76ers avranno bisogno di un vero miracolo per superarli, e il risultato finale rischia di pesare anche sulle scelte di mercato future della franchigia (tenere o cedere Simmons ad esempio).

(4) Indiana Pacers vs. (5) Miami Heat

Pronostico: 4-2 Miami

Solo la sfida tra Jimmy Butler e TJ Warren merita il biglietto. I due che hanno avuto alcuni problemi nelle sfide dirette di regular season sono destinati a marcarsi anche nei playoff e promettono scintille. Anche perché Warren è stato uno degli MVP della bolla con una serie di prestazioni incredibili che hanno trascinato gli Indiana Pacers fino al 4° posto. La crescita di Oladipo sarà necessaria, così come la leadership di Brogdon e l’impatto difensivo di Turner per la squadra che senza Sabonis sarà ancora meno profonda del solito.
Dall’altra parte, invece, la profondità del roster è una delle caratteristiche migliori dei Miami Heat che possono contare su tante bocche da fuoco e giocatori versatili che regalano a coach Spoelstra tante situazioni tattiche differenti. Adebayo, Robinson e Herro dovranno incidere da subito e aiutare i leader Butler e Dragic ed evitare di andare troppo lunghi nella serie ed evitare una gara 7 che potrebbe essere pesante per i giovani di Miami.

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.