Notte NBA – 30/03/2015: DeRozan meglio di Harden, turbo Korver piega i Bucks

13
2124

Curiosità

Stats Kyle Korver,   Atlanta Hawks - © 2015 twitter.com/espnstats

Bastano 65 secondi nel terzo quarto a Kyle Korver per segnare 11 punti e spaccare la partita tra Hawks e Bucks: tre bombe e un jumper per portare i suoi dal 56-51 al 67-51 che chiude il discorso. KK è il terzo giocatore più veloce a segnare 11 punti in questa stagione: meglio di lui Damian Lillard (39 secondi) e Kyle Lowry (40 secondi).


Splendido duello tra DeMar DeRozan e James Harden a Toronto con i Raptors che battono i Rockets. DeRozan aggiorna il suo massimo in carriera con 42 punti (prima era 40) – 7 degli ultimi 9 dei suoi e i due canestri decisivi – più 11 rimbalzi. Il Barba chiude con 31 punti, 5 rimbalzi e 5 assist: 16esima gara da 30+5+5, secondo alle spalle di Westbrook.


Il derby delle deluse tra 76ers e Lakers va ai gialloviola che vincono al supplementare con un canestro del rookie Jordan Clarkson. 26 punti, 6 rimbalzi e 11 assist per l’ex Missouri che è la terza matricola nella storia dei gialloviola con una gara da 25+10+5 (Archie Clark nel 1966-67 e Jerry West nel 1960-61 e Elgin Baylor nel 1958-59). I Lakers quest’anno sono 6-3 quando vanno all’overtime (14-50 nei 48′).
Per Phila bene Nerlens Noel: 19 punti e 14 rimbalzi per la sua 17esima doppia doppia, primo fra i rookies.


Vittoria netta dei Portland Trail Blazers che battono i Phoenix Suns e diventano, con Warriors e Hawks, gli unici ad avere almeno 30 successi in casa (30-7). I Blazers staccano anche il pass per i playoffs: sarà la 31esima apparizione in post season (terzi in questa graduatoria) da quando sono nella NBA dal 1970.

 

Risultati della notte

Charlotte Hornets (31-42) – Boston Celtics (33-41) 104-116
(Walker 28+12; Bradley 30)


Philadelphia 76ers (18-57) – Los Angeles Lakers (20-53) 111-113 OT
(Noel 19+14; Clarkson 26+11)


Atlanta Hawks (56-18) – Milwaukee Bucks (36-38) 101-88
(Carroll 23; Antetokounmpo 18)


Toronto Raptors (44-30) – Houston Rockets (50-24) 99-96
(DeRozan 42; Harden 31)


Memphis Grizzlies (51-24) – Sacramento Kings (26-47) 97-83
(Conley 18; Gay 24)


Minnesota Timberwolves (16-58) – Utah Jazz (33-41) 84-104
(LaVine 21; Hayward 22)


Portland Trail Blazers (48-25) – Phoenix Suns (38-37) 109-86
(Lillard 19; Warren, Green 13)

 

Career high per DeRozan, 42 punti

13 Commenti

  1. Fantastico KK!!! La cosa pazzesca è che il resto della sua partita in termini realizzativi è stato il nulla. Aperta la partita in due.

    • Sulla carta é un turno molto equilibrato ma dipende da quale versione dei Wizards arriva ai PO. Al momento sembrano in lieve ripresa dopo un periodo in cui erano inguardabili.

      Se si ritrovano li vedo leggermente favoriti, ma se i PO iniziassero domani verrebbero travolti…

      • sono d’accordo, però ragionando a livelli assoluti trovo la sfida particolarmente affascinante, il frontcourt di Toronto è oggettivamente migliore però Wash ha un reparto lunghi complessivamente migliore (regola inventata da me = chi ha i lunghi forti vince ai PO) e Pirce che se sfodera diciamo 2 prestazioni possono giocarsela alla grande.
        E poi c’è Wall, e io sbrodolo per lui.

  2. Consiglio per gli amici Celtics (Sbam e Pompeio in particolare) un articolo sui Celtics di Zach Lowe.Poi mi piacerebbe parlarne (scrivete Zach Lowe-Grantland,e dovreste trovarlo facilmente)

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.