Amedeo Della Valle torna in Italia: Reggio Emilia la sua NBA

0
2313

Solo poco più di due mesi fa, quando le partite di conference della Big Ten erano in pieno svolgimento, ci interrogavamo sulla situazione di Amedeo Della Valle a Ohio State, se avesse fatto la scelta giusta in sede di recruiting e se non meritasse più considerazione da parte di coach Thad Matta dopo un’estate da protagonista con l’Italia Under 20 e l’oro di categoria. Ecco che ora parliamo invece di un Amedeo Della Valle che dopo la precoce eliminazione dei Buckeyes al primo turno del Torneo NCAA per mano di Dayton e la fine della stagione, ha annunciato l’addio a OSU per tornare in Europa a giocare da professionista. Lo farà con la Pallacanestro Reggiana che ha deciso di investire sul figlio di Carlo, ex professionista, e gli ha fatto firmare un contratto quinquennale.

Una mossa a sorpresa, che in molti non si aspettavano, ma che probabilmente è la migliore per Amedeo, deciso a fare l’ultimo passo per diventare un giocatore vero dopo aver fatto un’esperienza importante, di basket e di vita, negli Stati Uniti tra la Findlay Prep e Ohio State. Queste le sue parole nella conferenza stampa di presentazione:

La dirigenza, lo staff ed i giocatori mi hanno fatto un’ottima impressione, sono persone fantastiche ed il progetto che mi hanno illustrato è importante ed ambizioso. Sono felice che mi abbiano proposto di farne parte. Questi anni in America sono stati importanti per la mia crescita e la mia maturazione, ho potuto migliorare a livello fisico e tecnico, in particolare nella difesa e nella velocità. Sono contento di tornare in Italia, avendo firmato adesso avrò tutto il tempo di adattarmi alla città ed alla squadra. Adesso non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi, poi vedremo“.

Il ds dell’attuale Grissin Bon Reggio Emilia, Alessandro Frosini, ha spiegato che il contratto con Della Valle è fino al 2019 e, secondo i rumors, non prevederebbe clausole di uscita, nemmeno per la NBA.

Pensiamo che già da adesso possa essere un valore aggiunto per la nostra squadra, tra le cui fila potrebbe scendere in campo già in questo finale di stagione. Dietro questo accordo con Amedeo c’è un progetto della società basato sulla continuità, con scelte ponderate per cercare di portare il club ad un livello ancora superiore rispetto a quello attuale. Il progetto prevede una base importante di giocatori italiani bravi ed appassionati del proprio lavoro ed in questa ottica Amedeo è un tassello importante. Speriamo che con noi possa migliorare e rivelarsi un grande protagonista del campionato italiano di Serie A“.

Amedeo, guardia classe 1993 di circa 194 cm, ottimo tiratore dall’arco ma bravissimo anche nel creare dal palleggio, debutterà verosimilmente il 19 aprile in casa contro Pesaro alle 20.30 nel sabato di vigilia di Pasqua. E’ il weekend immediatamente successivo a quello dell’All Star Game di Ancona dove Della Valle giocherà con la Nazionale di Simone Pianigiani. L’ex Buckeyes avrà la maglia numero 7, come ci ha fatto sapere lui stesso via Twitter.

Per quanto riguarda la seconda e ultima stagione a Ohio State, esperienza che Amedeo ha definito “Best experience of my life“, la guardia cresciuta nella Junior Casale Monferrato ha chiuso a 4 punti di media in 12 minuti sul parquet col 35% dal campo e il 32% da tre. Sei volte è andato in doppia cifra con un massimo di 17 punti contro North Florida anche se probabilmente la miglior gara è stata quella vinta 71-67 contro Nebraska nei quarti di finale del torneo della Big Ten, dove Amedeo ha segnato 12 decisivi punti in 21 minuti, compresa la tripla del sorpasso sul 63-61 dopo aver rimontato da -18.

Ora però l’esperienza a Ohio State è finita, il presente è la Pallacanestro Reggiana per crescere, giocare le Final Four di Eurochallenge, arrivare ai playoff in serie A e magari ottenere un posto in Nazionale per le qualificazioni ai prossimi Europei in estate. Forza Amedeo, il bello arriva ora!

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.