Euroleague: Panathinaikos da record!

0
998

Gli anni passano ma le grandi squadre restano. La partenza di coach Obradovic due stagioni fa sembrava potesse chiudere un’era nel Panathinaikos, un passato fatto di tanti successi e di grandi risultati ottenuti, ed invece il nuovo corso sembra essere comunque positivo. Vero che ripetere le vittorie degli anni scorsi sarà molto difficile, ma la dirigenza (formata anche da ex giocatori storici) rimane solida e con un’idea di squadra precisa in testa, e comunque i proprietari, nonostante la crisi greca, hanno ancora la possibilità di investire per prendere qualche campione dal mercato.
Il trait d’union tra le due fasi è senza dubbio Dimitris Diamantidis, leader e anima dei verdi ormai dal 2004; un giocatore in grado di incidere tanto nella metà campo offensiva quanto in quella difensiva (6 premi di miglior difensore dell’Eurolega, 5 consecutivi).

Anche ieri sera a Cipro (il Pana deve scontare la squalifica del suo campo per due partite), nella vittoria del PAO contro il Baskonia nella seconda giornata della prima fase di Euroleague per 95-74, Diamantidis è stato il trascinatore della sua squadra, capace di far registrare due nuovi record della manifestazione: con 31 assist totali, infatti, il Verdi di Atene hanno pareggiato il record fatto registrare due volte dal Maccabi Tel Aviv nel 2003/04, con una grandissima prestazione di squadra che mostra una ottima volontà di passarsi il pallone per cercare il compagno libero e una mentalità davvero vincente. Neanche a dirlo a trascinare il gruppo è stato Diamantidis con 9 assistenze (è secondo nella classifica ogni epoca dietro solo al compagno di Nazionale Papaloukas), ma anche Roko Ukic ne ha aggiunti 5 e Ramel Curry altri 4.

Il lavoro fatto da coach Pedoulakis si sta rivelando di ottimo livello e a dimostrarlo c’è anche un altro record fatto registrare ieri, ovvero il numero di tiri da tre punti segnati: addirittura 18! In questo caso il Pana raggiunge il CSKA Mosca del 2008 e la Virtus Roma del 2003, mentre meglio aveva fatto la Montepaschi Siena lo scorso anno contro l’Asseco Prokom Gdynia con 19.
Assist e tiri da tre vanno spesso a braccetto, sintomo che la squadra corre bene il campo, cerca l’extra pass ed è spaziata nel modo migliore, tre cose ormai vitali nel basket moderno. Se Diamantidis ha guidato i suoi negli assist, nelle conclusioni dalla lunga distanza ci ha pensato Michael Bramos autore di una prestazione da 7/11! Mentre di squadra il referto dice 18/37, quindi quasi metà dei tiri tentati sono andati a segno.

Tra le super favorite alla vittoria dell’Eurolega il Panathinaikos forse parte leggermente dietro ad altre (Cska Mosca, Barcellona, Olympiacos e Real Madrid) ma visti gli sgambetti che sono riusciti a fare anche le stagioni scorse e visto anche questo inizio di stagione (anche se nella prima giornata è arrivata la sconfitta di 1 punto in casa del Lietuvos Rytas), non consigliamo di scommetere contro i Verdi.

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.